Mostra d'Arte Giovanni De Benedetto

 

Circoscrizione di Udine – Mostra d’Arte in Sede

Giovedì 26 ottobre presso la sede di Udine di FEDERMANAGER Friuli Venezia Giulia, alla presenza di numerosi dirigenti associati, delle rispettive consorti e di amici dell’Associazione, si è inaugurata la quattordicesima mostra facente parte degli incontri culturali denominati “Mostre d’Arte in Sede”; che vanta già sette anni di iniziative.
Erano inoltre presenti il Presidente di Federmanager FVG Daniele Damele, il Segretario regionale CIDA Maurizio Bressani e la Presidente del Club per l’Unesco di Udine Renata Capria D’Aronco

Il responsabile della sede Federmanager di Udine Antonio Pesante, dopo aver ringraziato i presenti ha evidenziato gli aspetti culturali e associativi di questa attività, che mira a far vivere la sede dell’Associazione non solo per aspetti di patronato e sindacali, ma anche culturali.
Ha inoltre ricordato che le mostre sono aperte ad opere d’arte di vario genere realizzate da dirigenti, loro familiari ed amici, con una/due esposizioni annuali della durata di un mese.
Ha evidenziato che questa attività, sin dall’inizio, ha avuto il patrocinio del Club per l’UNESCO di Udine e del suo Presidente prof.ssa Renata Capria D’Aronco che nel suo intervento ha avvalorato la collaborazione tra Club per l’Unesco di Udine e Federmanager FVG nello spirito comune di dare risalto alla cultura.
Il Presidente Damele ha illustrato ai presenti come queste mostre facciano parte delle numerose attività che Federmanager FVG sta effettuando verso l’esterno. Infine il Segretario CIDA Bressani si è complimentato per questo nuovo appuntamento.
La mostra inaugurata ha visto protagonista Giovanni De Benedetto, figlio del nostro associato Francesco, che ha esposto una rassegna di sue opere realizzate con la tecnica Mixed Media Art.
Giovanni, nato a Udine, è diplomato nel 2014 alla Music Academy Europe di Bologna, ha conseguito nel 2017 la laurea Bachelor of Harts Honourus – Produzione di Musica Elettronica – alla dBs Music Academy di Berlino.
Ha esposto in numerose gallerie, al Castello di Udine, a Villa Manin di Passariano, al palazzo UNAR di Roma ed in due personali a Bruxelles riscuotendo successi e premi.
La presentazione delle opere esposte è stata fatta dall’artista Elena Clelia Budai, artista affermata con esperienza nel design e arredamento, che ha indicato come la musica e le arti performative sono i principali mezzi espressivi utilizzati da Giovanni. La sua ricerca è incentrata sull’impatto che le sue opere hanno sullo spettatore. Siamo di fronte ad una nuova forma di espressione artistica di questo secolo. Il suo progetto Premature, che qui espone, è già stato presentato con successo in paesi all’avanguardia, in innovazione e sperimentazione quali sono i paesi asiatici.
Premature è un progetto astratto che unisce vernice e tecnica fotografica, un processo creativo che è dettato dall’istinto e dalle emozioni dell’artista che sono i mezzi per scoprire nuove soluzioni. Un lavoro puro che lascia libero il nostro sguardo di specchiarsi e di indagare nell’opera che è eseguita con molta pulizia e perfezione tecnica.
La mostra rimane aperta per un mese.

Check-In Attendees
Mostra d’arte: Giovanni De Benedetto